Aprire un Affittacamere : Requisiti per iniziare l’attività …


 

Forse non molti sanno che possedendo una seconda abitazione si può aprire una fantastica attività: l’affittacamere.  Cos’è un affittacamere? Esso è una struttura composta da non più di dodici letti che fornisce alloggio a turisti o a chiunque ne abbia bisogno, in cambio, ovviamente, di un compenso in denaro. Come si differenzia da hotel e residence? L’affittacamere costa solitamente molto meno e viene scelto per brevi soggiorni.  Oggi vi illustreremo come aprire un affittacamere e quindi come iniziare un’attività da zero in base ai requisiti previsti dalla legge. Se siete giunti per la prima volta su Affari Miei, vi consigliamo di leggere la sezione dedicata alle idee imprenditoriali.

Cerchiamo di capire bene come funziona l’attività di affittacamere. Laffittacamere professionale si caratterizza per il fatto che il titolare non vive all’interno dell’abitazione, ha obbligo di iscriversi al cosiddetto R.E.C. ed aprire partita iva: è un’azienda vera e propria quindi.

Come aprire un affittacamere: quali sono i passi da compiere?

Primo tra tutti la consegna della SCIA, ovvero il proprietario dell’abitazione deve presentarsi in comune con la documentazione per l’inizio dell’attività.

La documentazione deve contenere: carta d’identità e codice fiscale del titolare, l’ubicazione del futuro affittacamere e la sua disposizione interna, il numero dei posti letto e dei servizi igienici a disposizione dei clienti. A questo punto il comune controllerà le vostre dichiarazioni attraverso dell’ispezioni e dei sopralluoghi.

Se l’affittacamere sarà professionale è inoltre indispensabile presentare una denuncia dei prezzi, sempre al comune in cui è ubicata l’attività. Essi dovranno infine essere esposti in bella vista anche all’interno della struttura.

Leggi anche: Come aprire un agriturismo? Guida completa  – Come aprire un home restaurant: ristorante in casa propria, ora si può

Come devono essere arredate la camere? Esse devono tutte contenere: un letto, una sedia, un armadio, un cestino per i rifiuti e una scrivania. Ci sono obblighi strutturali ben precisi: deve esserci il bagno per i disabili e almeno un bagno per ogni tre camere, vincoli che, per esempio, non esistono per i B&B. Rimarrete sorpresi da quante persone preferiscono alloggiare in queste strutture, spesso più accoglienti e familiari di alcuni hotel.

 

 

Sorgente: Come aprire un affittacamere: requisiti per iniziare l’attività – Affari Miei

 


Tags per ricerca interna al sito :

* articol, inserzion, dormir, allogg, affittacam, Bed & Breakfast, vademecum, tutorial, consigli, burocr,  attività *

 

Aprire un Affittacamere : Requisiti per iniziare l’attività …
.... Condividi
Tags:                                         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *